google-site-verification=4eYJaFku7U5ZMoscfb46xLAi475A3mg0yQ7HKdkQ2q4
 

RIEDUCAZIONE

POSTURALE

Ragazza in Leotard

Tutto per me e’ una “rieducazione posturale” perché parto sempre da lì con i miei pazienti, sia negli esercizi che  do’ per esempio ai pazienti con un brutto mal di schiena, sia alle neo mamme (in antiversione del bacino costante!) nel post parto. Parto sempre da una corretta percezione corporea, riprogrammo sempre la posizione del bacino, la respirazione funzionale e cerco sempre di educare il paziente a “ri”conoscere la sua armonia corporea, intesa come equilibrio tra un’ ipotetica porzione anteriore e posteriore. Spesso infatti nel dolore tendiamo a perdere la corretta percezione assiale del corpo e di conseguenza non siamo più in grado di mantenere e controllare posizioni in scarico e funzionali atte al recupero completo.